#POCHETTEDIVALE

Si cercano con questo hashtag le originali pochette di Valentina Genovesi.
Le abbiamo chiesto di descriversi e ci dice:
“E’ nato tutto per caso…vedendo una pochette su una rivista in una pubblicità ho provato a realizzarla da sola per avere qualcosa di mio. Una volta conclusa ho pubblicato la foto su instagram perché ero soddisfatta del risultato..ed è nato così!La bellezza di tutto sta che ogni ragazza che mi chiede una pochette è diversa, quindi diverse sono le esigenze e, a parte la stoffa, mi diverto a personalizzarle insieme a loro con le iniziali del nome in coordinato o in contrasto con la cerniera, con una stellina piuttosto che un cuore, un ancora o appunto semplicemente il colore della cerniera diverso da pochette a pochette. Il fatto poi di poter mettere le proprie cifre le rende uniche e personalissime. Il nome è essenzialmente il mio, su instagram mi chiamo vale_geno (Valentina Genovesi) e di lì “pochettedivale”: una cosa semplice, un hashtag da poter ricordare e che rimandasse subito al mio nome!Per quanto riguarda il mio lavoro sono nel controllo di gestione di una ditta, ho due lauree specialistiche in economia, una in strategia e governo, l’altra in management e controllo, quindi diciamo che il lavorare alle mie pochette è come costruire qualcosa di mio, magari un punto di partenza per qualcosa di più, anche se al momento il tempo scarseggia”.

A noi Sunshine Daughters le sue pochette ci hanno subito colpito per i colori e la semplicità della forma, comoda e capiente, adattabile per il mare, per un’uscita pomeridiana, ma anche in discoteca con le amiche.
Sono pochette versatili e simpatiche come la loro creatrice.

Questa è la sua pagina facebook: https://www.facebook.com/pages/Pochettedivale/198714460323762?fref=ts
Instagram: http://instagram.com/vale_geno
Mi raccomando SEGUITELA!
E se volete anche voi una delle sue magnifiche pochette scrivetele a: vale_geno@libero.it

Nel nostro prossimo shooting ovviamente le inseriremo, così vi proponiamo qualche outfit con queste creazioni di Valentina Genovesi!

Stay Tuned!

Rispondi