C.B. vs Laveritàsullebloggerfamose

Ciao ragazze/i,
è da un pò di giorni che su instagram mi sono interessata a un movimento, chiamiamolo così, contro una nota blogger.
Per coloro che non conoscono la vicenda faccio un sunto del sunto, facendo la metà dei nomi che sono usciti (se siete curiosi andate a guardare sul profilo ig http://instagram.com/laveritasullebloggerfamose ) :
in questo profilo troviamo foto con relativi sputtanamenti (scusate il francesismo).
Il “popolo” è diviso in due fazioni: c’è chi difende la blogger – d’ ora in poi C.B. – dando dell’invidiosa alla fautrice del suddetto movimento; c’è chi invece contribuisce e da man forte nel rivelare chi è veramente C.B.
Il mio pensiero sta nel mezzo.
Voglio essere super partes.
C.B. è una ragazza che ha intrapreso la via del blogging, forse per gioco, aiutata magari da una situazione economica alto-borghese che le ha permesso di avere accessori, abiti e quant’altro invidiabili da ogni ragazzina, una ragazza fortunata insomma.
Il risvolto mediatico che ha avuto è stato esilarante, basti guardare in quanti la seguono sui vari social e in quanti la seguirebbero anche solo se dicesse “ho comprato la carta igienica profumata e adesso mi brucia il c***”.
“Che vergogna, che parole usa questa, chi si crede di essere, non è vero io la seguo perché è bellissima, bravissima, fashionissima, stilosissima”: questo forse stanno pensando le follower più accanite e ossessionate, che e se stanno leggendo.
Già, perché dietro questi fenomeni ci sono dei veri e propri…adepti!
Come quando vedi nei concerti di Justin Bieber le ragazzine piangere, svenire e strapparsi i capelli, allo stesso modo le seguaci di C.B. sarebbero pronte a difenderla davanti a tutto e tutti.
Lei però ripaga cancellando commenti scomodi…-scomodi solo per la sua mente, se sei stata tanto intelligente da crearti un business dietro due cavolate che scrivi o due foto che posti, dovresti essere altrettanto intelligente da capire che, una volta che ti esponi, sei soggetta a critiche come ad elogi-.
Sì, è vero che ci sono tante rosicone in giro che vorrebbero fare il suo  “lavoro”, ci sono invidiose che magari vedono che è carina e si chiedono come sarebbe essere al suo posto, ma ci sono anche tante ragazze molto più belle di lei che non gliene frega di essere come C.B., ma che allo stesso tempo vogliono capacitarsi di come mai tanta fama.
Ma per lei, per C.B., sia chi le vuole bene, mediaticamente parlando, sia chi la denigra, sono tutte sullo stesso piano e scrive:

“Non riuscivo a capacitarmi del fatto che siete una massa di ragazzine pezzenti, ma ora che sono entrata in quest’ottica, non me la prendo più per le minchiate che dite! Mi imitate in tutto e adesso che non potete farlo visto che siete delle poveracce , e le protesi costano mi criticate! Arrendetevi ai vostri culi cellulitici e alle tette cascanti! povere sceme!ahahhahahah!”

e poi ancora:
“Ma spero non sia invidia…ma ditemi a cosa serve commentare un cuore!A cosa!Avete le pantegane che ballano la lambada nel fegato che ogni volta dovete dire la vostra?Rillassatevi. Non seguitemi. Voltate pagina…siate serene. Avevo scritto #scannatevi…ormai vi conosco come casa di ma nonna”;

Oppure a chi le chiede se si è rifatta il seno risponde:
“se impiegassi il tuo tempo in qualcosa di costruttivo invece di criticare me, forse potresti rifarti anche tu quella faccia di cazzo che ti ritrovi, così assomiglieresti un pò meno a livio rancati e un pò più ad una bella ragazza!ahahahah”

finisco riportando:
“Non so se sono peggio le stronze che mi insultano puntualmente o le poverine che accusano queste ultime di non avere una vita, ma passano le loro giornate a difendere una che non hanno mai visto in vita loro!Vorrei che con un pò di intelligenza tutti capissero che fin quando avrò delle pecorelle nel mio gregge continuerò a godermi tutto questo! E non sarà qualche critica ad intralciarmi, certa gente mi continuerebbe a seguire anche se gli cagasse addosso! #fateveneunaragione”

Poi PUFF! Sparisce tutto, tutti i suoi insulti contro le ragazze che le commentano foto, contro le sue seguaci, contro chi la offende.
Perché?
Perché tanta rabbia e maleducazione, perché mettersi al livello di chi ti offende, offendendo in maniera peggiore?
Perché non rispondere cortesemente a chi ti ama e tralasciare chi ti vorrebbe nel dimenticatoio?
Nella vita il rispetto è prima di tutto, insieme all’ educazione, sei tu la prima a dirlo e poi che fai? Alla mancanza di rispetto rispondi con mancanza di rispetto, alle offese rispondi con offese, mettendoci anche il carico da novanta.

Non mi pronuncio e non vado oltre, dico solo che nel profilo instagram de laveritasullebloggerfamose forse ci potrà essere un pizzico di invidia, ma c’è anche tanta verità, perchè ci sono personaggi che si vogliono presentare in un modo e vengono seguiti per la maschera che indossano, invece sono altre persone rispetto a come si vendono.
Per maschera non dico solo seni e labbra rifatte, perchè se non è un’ ossessione e una persona lo fa per star meglio con se stessa che ben venga la chirurgia; non lo dico nemmeno per fare diete ferree e diventare pelle e ossa (anche se a parer mio non è un buon ideale da seguire quello di diventare magre magrissime, usci; tanto meno quindi ostentare una magrezza innaturale quando si è un modello per tante ragazze); io parlo proprio di facce che si pongono nel momento in cui i riflettori vengono accesi, che poi si tolgono al loro spegnimento.
Il mondo è bello perché è vario, allora perché costruirsi un personaggio per poi rivelare la persona che c’è sotto, facendo notare che è l’opposto di come si vende?

Perché chi è dietro al profilo instagram laveritasullebloggerfamose si vuole incentrare sui lati negativi di questa ragazza (e magari di altre), con quale scopo e sentimento nasce questo profilo?
Quindi chi è C.B.? Come è? Magari un giorno la conoscerò e potrò dare io stessa la risposta a questa domanda, o magari qualcuno tra voi sa già rispondere..

A presto!

5 pensieri su “C.B. vs Laveritàsullebloggerfamose

  1. Lucia

    Bell’articolo, speriamo che anche le “adepte” lo leggano! Un’altra nota stonata è che stanno facendo passare C.B. come “astro nascente” quando in realtà aveva anche un precedente blog

    Rispondi
  2. Sabrina

    C. B. Giustifica la sparizione dei commenti cattivo dicendo che li scrive un hacker, non lei………… Sti cazzi! Due schiaffi. Ecco cosa ci vorrebbe. Ingrata!

    Rispondi
  3. Simona

    Guarda che non è un onore conoscere Chiara Biasi! Io sono rimasta attonita per la sua scostumatezza e cattiveria nel rispondere non dico agli insulti ad personam, ma anche a pareri molto educati che non prevedevano l’idolatria! Ha insultato tutte, dando a ragazze carine delle cesse abissali quando lei in primis è una ragazza esteticamente NELLA MEDIA. Carina si, bella no! Le belle ragazze sono altre e questo suo modo di esprimersi la fa solo risultare una PECORARA, per restare in tema di gregge! In quanto allo stile si veste di merda, nonostante riceva regali da ogni brand non abbina il sopra col sotto manco per sbaglio! Ma per le 15enni questo è STILE! Bah!

    Rispondi
    1. Maria Elena Ginevra Autore articolo

      Ciao! Non lo volevo far passare come un onore o qualcosa che bramo fare la sua conoscenza, ma nella vita non si sa mai e il caso mi potrà forse un giorno portare a conoscerla e magari potrò avere delle basi per giudicare, così vedo solo quello che vedete voi, tanta fortuna ma anche molta presunzione!

      Rispondi

Rispondi