Archivio mensile:aprile 2014

Cosa c’è dietro un set fotografico?

Dietro un nostro shooting ci sono due amiche, che si svegliano presto.. mezze rincoglionite e vanno a fare trucco e parrucco con gli occhi ancora mezzi chiusi; due ragazze affamate che mangiano tra un cambio di location e l’altro, che ridono e scherzano.
Queste foto testimoniano l’affiatamento e le risate che ci sono in un nostro set fotografico.
A presto con le nuove foto!

(shorts: whiteon; accessori: la fata scalza; tshirt numero dodici; cover iphone: changecase; hairstylist: Moda Capelli Palmira e Jessica; fotografo: Vincenzo Niola)

Anna Sadykova Miss Sunshine Daughters 2014

Ciao a tutti,

finalmente oggi vi presento la vincitrice di Miss sunshine Daughters 2014, Anna Sadykova!
Anna è stata incoronata da me, Veronica, Miss Sunshine Daughters 2014 il 13 marzo presso il centro commerciale I Gigli di Prato. In premio ha ricevuto un bellissimo costume firmato Bikini Milano Marittima, una Tshirt Numerododici, un vasetto di Nutella e un servizio fotografio col fotografo di moda Jacopo Gennari e la mua Sara Romagnoli.

_MG_6440  _MG_6424  _MG_6426

-Ciao Anna! Parlaci di te 😉
-Ciao Veronica, ho 17 anni e sono di Empoli, però ho origini russe. Studio al liceo scientifico e sono al quarto anno. Nel tempo libero vado in palestra, al parco col cane e mi piace fare shopping.
-Cosa ti piacerebbe fare dopo il liceo?
-Dopo il liceo mi piacerebbe diventare medico, perciò nei prossimi anni studierò affinchè questo avvenga.
-Hai un sogno nel cassetto?
-Si, vorrei diventare una modella professionista e nello stesso momento laurearmi in medicina.
-A quali altri concorsi vorresti partecipare?
-Vorrei partecipare a Miss Blu Mare, Miss New Model Today e Miss Mondo perchè sono concorsi molto conosciuti e che possono aiutarmi a realizzare il mio sogno.
-Cosa fai di solito durante l’estate?
-Di solito durante l’estate lavoro e esco sempre con gli amici. Quest’anno penso di andare a Formentera con le mie amiche e dopo in Versilia.
-Cosa pensi del nostro blog?
-Il vostro blog mi ha colpito subito perchè non è il solito blog con la solita ragazza che parla solo di come vestirsi ma è un blog formato da un gruppo di ragazze che amano la moda ma allo stesso tempo sono semplici.
-Come ti vedi tra dieci anni?
-Tra dieci anni mi vedo una modella abbastanza conosciuta, spero laureata e con un lavoro.
-Grazie Anna, in bocca al lupo per tutto!
-Crepi e grazie a voi!

_MG_6472

V.

Cara Beatrice di Uomini&Donne

Ebbene mi guardo Uomini & Donne.
Il trono classico mi fa compagnia per un’oretta una volta ogni morte di papa, visto che nel palinsesto privilegiano il trono Over.
New entry tra le corteggiatrici c’è una certa Beatrice, bella, veramente bella, con una voce che…………..nun se pò sentì!
Finchè era sullo sgabello era una Dea, quando è scesa sulla poltrona, implicando perciò l’esterna (con entrambi), s’è capito un pò il tipo.
Voce e toni da donna vissuta di 35 anni almeno, atteggiamento da “profumiera”, parole ambigue, finta determinazione, manie di protagonismo e dente avvelenato.
Io mi domando cara Bea..tu puoi dire male di tutte, ma nessuna può esprimere un proprio parere su te?
Se hai un figlio, va bene dirlo una o due volte, poi basta..lì in gioco ci sei te, non lui!
Non lo “usare” per dimostrare quanto sei matura..a lungo andare ottieni l’effetto contrario!
Attacchi sempre Noemi: appena lei dice qualcosa, subito “spari a zero”.
In un’esterna hai anche detto: cosa vuole Noemi che va all’università e si sveglierà a mezzogiorno.
Ti descrivo la vita di una universitaria DOC (cosa che io sono stata solo il primo anno).
Ti svegli alle 8 (ma solo se hai la facoltà vicino), vai a lezione (di solito segui più di una materia al giorno), pranzi al volo e ricominci, oppure vai in biblioteca a studiare.
C’è anche chi sceglie di lavorare, durante il periodo universitario. Quindi ti svegli alle 8 vai a lezione poi fai mille casting nel pomeriggio per essere presa almeno ad un lavoro al mese per pagarti le bollette, se poi hai la fortuna che le bollette te le pagano i genitori allora con quei soldini ti ci togli qualche sfizio. C’è chi però non ha la possibilità di fare la modella ed allora si cimenta in lavori differenti e magari più impegnativi.
Tanti universitari poi stanno anche fuori sede, cioè studiano in una città che non è la loro, di conseguenza oltre nuovi amici, non hanno nulla, solo la forza propria e un telefono con cui comunicare con i genitori e gli amici di sempre che adesso stanno lontano.
Ma che ne sai te.
Tu sei madre.
Embè?
Sei l’unica ad avere un figlio?
Non credo…anzi ci sono tante mamme, che con un figlio neonato cercano di guadagnarsi da vivere, purtroppo non con shooting o campagne pubblicitarie, crescendo ed educando il proprio pargolo nonostante tutto.
Te invece per ora non lavori e al lavoro non ci pensi, ma ti piace la moda (parole tue)..
A chi non piace!!!
Vedo però che il tuo sputare sentenze sulle altre, al contrario del tuo essere ingiudicabile, piace molto agli opinionisti della trasmissione, che se la rifanno su una ragazza normalissima (non che tu non lo sia) quale Noemi, che ha delle normali reazioni e fa dei discorsi del tutto usuali.
Tu invece affronti tutto dal tuo piedistallo, altissimo piedistallo, usando toni da sufficienza con il mondo intorno a te.
Quando scendi dal piedistallo fai un fischio, così posso ricredermi ed ammettere che mi ero fatta una falsa impressione, per quanto la mia impressione di comune telespettatrice possa essere importante.
Schermata 2014-04-22 a 15.35.13

Guida al miglior make-up per l’estate 2014: scopri come essere perfetta anche con le lenti a contatto!

Occhi in primo piano, questa la nuova tendenza del make-up per l’estate 2014.
La primavera apre le porte alla bella stagione e ci prepara all’arrivo dell’estate, con il sole che splende e illumina i volti.
I colori di quest’ anno sono le tinte e
le nuances pastello del rosa e dell’azzurro, che si alternano alle tinte forti del giallo e dell’arancione e del dark noir.


Il viso diventa il protagonista e gli occhi vanno esaltati con eyeliner perfetti e lo smokey eyes, la matita scura, grigia, verde, marrone o nera che si sfuma sempre di più portando lo sguardo ad essere sempre più provocante.
Gli occhi si arricchiscono grazie ai colori divertenti delle nuove lenti a contatto colorate, il must della prossima estate, che arricchiscono gli occhi e accentuano lo sguardo, già evidenziato da ombretti metallici, perlati e luminosi.
In internet è possibile acquistare le migliori lenti a contatto per rendere il make-up favoloso, a prova di star. Le nuove lenti a contatto possono essere acquistate sia a scopo medico per sostituire gli occhiali, che per scopo estetico; i migliori modelli si trovano in commercio su
www.offertelentiacontatto.it, e anche quelle colorate sono sensazionali e molto di moda: acquistarle online è senz’altro la migliore soluzione per procurarsele a costi vantaggiosi e usufruendo di notevoli sconti. Nel sito, in particolare, troverete una vasta scelta delle migliori e più economiche lenti a contatto colorate, più adatte ad ogni esigenza e da abbinare al vostro make-up.

Le nuove lenti a contatto non sono più solamente un accessorio fastidioso, ma oggi sono diventate una vera e propria moda, una tendenza di look, grazie alle numerose varianti messe in commercio anche soltanto per arricchire il volto e il make up, rendendo gli occhi protagonisti, sempre più colorati, luminosi e in primo piano.
Oggi tutti possono trovarsi nella condizione di indossare quotidianamente delle lenti a contatto, non solo coloro che soffrono di qualche problema di vista, ma anche tutti quelli che le indossano per lavoro, tipo le modelle o le attrici, durante le sfilate o su un set, e pure nella vita normale, tutti i giorni, per uscire la sera, per andare in discoteca, a cena con il fidanzato, o addirittura al lavoro.
Le lenti moderne sono colorate, intercambiabili giornalmente e soprattutto si possono abbinare al make-up e sono prodotte in svariati colori che si portano quest’anno, seguono le tendenze che vanno di moda, gli stili consigliati dagli stilisti, estetisti e hair stylist.
Si superano quindi tutte le paure e i tabù che spesso preoccupano tutte coloro che indossano le lenti, le quali hanno paura di avere problemi e irritazioni agli occhi.
Indossare le lenti a contatto colorate con i giusti accorgimenti permette di poter sfoggiare un make-up occhi senza fastidi.
Poche accortezze, come scegliere i cosmetici giusti e indossare le lenti a contatto sempre prima di truccarsi, per evitare che la lacrimazione possa danneggiare l’occhio, u
sare sempre ombretti in crema se possibile e non in polvere, scegliere le matite morbide, che vanno applicate sempre un po’ più distanti dalla linea delle ciglia a contatto diretto con la lente.

I nuovi cosmetici sono ipoallergenici e studiati apposta per non irritare gli occhi.
Inoltre si abbinano benissimo alle nuove lenti cosmetiche di colore blu, verde, castano e nero.
Gli ombretti vanno sempre abbinati alle lenti colorate, ad esempio: se si indossano lenti di colore blu o azzurro, allora si dovranno prediligere colori caldi come il rame, il bronzo e il rosa corallo; se si indossano di colore verde si potrà puntare sul viola e sull’arancio; se invece si indossano le lenti a contatto castane si potrà osare di più utilizzando colori più scuri come il grigio, il verde e l’oro.
Per uno stile intenso e un po’ dark le lenti a contatto nere vi permetteranno di poter sfumare molto bene i colori scuri, la matita nera potrà essere applicata sia all’interno che sotto o sopra l’occhio, a seconda se si vuole ingrandirlo o rimpicciolirlo.
Il make-up 2014 lascia tanto spazio all’interpretazione del colore in tutte le sue forme, l’estate si prepara a vedere una donna sempre più curata, dal volto truccato alla perfezione, con toni caldi di giorno e molto più osè di sera, grazie al valore aggiunto dato dalle nuove lenti a contatto colorate e dall’uso di ciglia finte per un look sempre più misterioso e sensuale.

Giulia Cantelmi

 

Caterina Lalli, Miss SD Mi Piace

Ciao a tutti!

Oggi vi presentiamo la bella Caterina Lalli, Miss Sunshine Daughters Mi Piace.
Caterina si è aggiudicata il secondo posto al concorso grazie ai voti ricevuti dai nostri followers su facebook (660 likes).
Il 13 marzo scorso è stata premiata a I Gigli di Prato, dopo aver sfilato davanti alla giuria, da Arianna Timbro, rappresentante del marchio VeryNice.

_MG_6412     _MG_6371

Conosciamo meglio Caterina…

-Ciao Cate, presentati ai nostri lettori!
-Ciao Vero! Ho compiuto 18 anni il 9 febbraio scorso, sono di Carrara e frequento il liceo scientifico sportivo.
-Cosa fai nel tempo libero?
-Mi piace molto guardare la tv per esempio Uomini e Donne e il Grande Fratello, uscire con le amiche e col mio ragazzo Salvatore e cerco di prendere la patente.
-Cosa vorresti fare dopo gli studi?
-Dopo le superiori mi piacerebbe iscrivermi all’università e diventare una psicologa ma allo stesso tempo mi piacerebbe anche lavorare nel cinema. Non lo so ancora perchè nella vita colgo l’attimo!
-Come passi di solito le tue estati?
-L’estate mi piace di più stare a casa in piscina che andare al mare e un mese (di solito agosto) vado in Sardegna. Anche quest’estate ci andrò e se avrò l’occasione andrò anche in qualsiasi asltro posto.
-Cosa ne pensi del blog?
-Penso che il blog sia utile alle ragazze per trarne ispirazione. E’ costruito bene e ha dei contenuti molto interessanti.
-Grazie mille Cate!
-Grazie a voi!
_MG_6387      _MG_6280

V.

 

MANUEL MAIDA: t-shirt e altro ancora.

 

Abbiamo intervistato Manuel, un ragazzo gentile e disponibile.
Scopriamo chi è e cosa fa:

Sunshine Daughters: “Ciao Manuel, raccontaci un po’ di te..chi sei e cosa fai”

Manuel Maida: “Ho 26 anni e sono originario di Catania. Ho studiato moda in accademia in Sicilia e dopo il diploma di fashion designer, conseguito nel 2009, ho iniziato a lavorare in un atelier di abiti da cerimonia. Dopodichè ho deciso di partire per Londra, dove ho vissuto e lavorato in un’ azienda di moda. Successivamente, nel 2011, mi sono trasferito a Milano, dove vivo attualmente.
Mi definisco uno dei pochi designer emergenti che accosta l’arte alla moda, mescolando il tutto e dando un tocco nuovo alle mie creazioni.
Sono iper-attivo, non mi stanco mai di lavorare, perchè ciò che faccio mi rende felice più di ogni altra cosa.”

SD: “Come ti è venuta in mente l’idea di creare questo Brand?”

MM: “Ho sempre lavorato per le aziende come creativo, grafico e sarto, apprendendo via via i processi di sviluppo e creazione delle varie linee e collezioni.
Ho sempre voluto imparare tutto ciò che potevo quando lavoravo come creativo fisso all’interno delle varie aziende di moda in modo da accrescere le mie capacità.
nel 2006, quando ancora facevo l’accademia, avevo già creato una mini collezione di t-shirt, ma trasferendomi  a Londra, avevo lasciato perdere un attimo il progetto.
Tornato a Milano, sono venuto sempre più in contatto con designer emergenti, con aziende e ho notato che in questa città si dà molto spazio al nuovo, purchè sia veramente “NUOVO”!
Dunque, un bel giorno durante gli ultimi mesi del mio lavoro come creatore, ho deciso di rischiare e provare a lanciarmi sul mercato con le mie creazioni handmade.
Tutt’ora lavoro sempre con altre aziende come freelance, in modo da concentrarmi al mio progetto e alla mia linea, che poi sarebbe il mio obbiettivo finale: lavorare esclusivamente con essa”

SD: “Le tue t-shirt sembrano dipinte, usi tecniche particolari?”

MM: “Si, le mie t-shirt sono proprio dipinte a mano!
In età più tenera sono venuto a contatto con la corrente della streetart e il writing.. per capirci facevo i murales – sorride- !
Quindi sono passato dalle bombolette sul muro alla’ aerografo su tessuto, accostando il tutto a varie tecniche..che però preferirei non rivelare: è un segreto professionale”

SD: “Le camicie da uomo sono molto estrose: ti ispiri a qualche grande casa della moda?”

MM: “Anche le camicie hanno un tocco estroso e colorato, principalmente perchè rispecchiano il mio modo di essere: solare e d’ impatto.
Ho preso ispirazione, o comunque ho voluto dedicare l’intera collezione, in cuor mio, ad un grande della moda che non ho avuto fortuna di conoscere, ossia Gianni Versace..che reputo un vero e proprio GENIO!”

SD: “Progetti futuri?”

MM: “Io amo pensare che vivo alla giornata, anche se poi in questo lavoro non ti puoi permettere di farlo; ad ogni modo direi che prima di tutto, in progetto, c’è l’uscita della nuova collezione e magari qualche altra collaborazione, come quella già fatta per uno shooting del festival di Sanremo.
Penso che principalmente in futuro cercherò di estendere ancora di più la mia linea, trovando sempre più negozi dove appoggiarmi, per farla emergere sempre di più.”

SD: “Le nostre lettrici e lettori dove ti possono trovare sul web?”

MM: “Ho un sito web: www.manuelmaida.com, poi su instagram, facebook e twitter sotto il nome di Manuel Maida.”


Si ringrazia per le nostre foto il fotografo Vincenzo Niola; Whiteon per gli shorts; la Fata scalza per gli accessori; “Moda capelli” di Palmira e Jessica Cascino per aver curato i nostri capelli.