10 regole da seguire quando devi prendere casa in affitto

 

Quando cerchi casa in una città non tua, oppure tua dipende dai casi, e la cerchi da prendere in affitto, ci sono cose da calcolare prima, perché se le calcoli dopo… Sei fottuto!

1. Guarda che tutti gli elettrodomestici siano funzionanti, che non siano della 2ª guerra mondiale e che siano puliti e non con incrostazioni varie dei vecchi inquilini o dei proprietari.

2. Guarda il colore della casa, specie se devi passarvi un lungo periodo… Pensa se entri in una casa con muri arancioni e mobili marroni… Ecco… Non ti viene a mancare il respiro solo al pensiero?

3. Che sia luminosa, vai di mattina ma vai anche nel pomeriggio a vederla perché se poi ti tocca stare con le luci accese h24 poi ridi di meno!

4. Apri le orecchie. Sappi che ogni rumore che senti nei 10 minuti in cui la vai a vedere, quando ci andrai a stare sarà elevato all’ennesima potenza!

5. La zona conta! Ci sono canili vicino? Ci sono bar proprio sotto che stanno aperti anche la sera? Evita quella casa come la peste!

6. Osserva i proprietari! Se non c’è feeling da subito, evita anche loro, di conseguenza la loro casa.

7. Gli armadi contano! Armadi e dispense sono essenziali specialmente se devi far entrare anche il cambio di stagione tuo, di tuo marito e anche del letto: non si può stare stipati come in una scatola di sardine.

8. Balcone, terrazzo o quel che è… Se c’è una minima cacata di piccione sappi che di li a due metri trovi il loro covo e come uscirai per fare la spesa ti bombarderanno!

9. Sempre all’esterno verifica che non ci siano formiche, perché ora in casa non ci sei, ma quando ci sarai spadroneggeranno sul tuo cibo e, se ce l’hai, in quello dei tuoi animali!

10. Fatti dire tutto e subito, sii chiara e non ti far infinocchiare ne’ da quello dell’agenzia, ne’ dai proprietari, ne’ dai vecchi inquilini.

Rispondi